La salute è uno stato di completo benessere fisico, mentale e sociale e non consiste soltanto in un’assenza di malattia o di infermità.


Tre incontri per usufruire di una consulenza specializzata davvero completa.


Il primo incontro sarà dedicato all'analisi completa di Bioimpedenziometria.
La prima consulenza prevede una BIA, un controllo di tipo bioelettrico, rapido e non invasivo, utile per conoscere la composizione corporea e per valutarne lo stato nutrizionale.
È una tecnica a modello tricompartimentale in quanto individua:

Massa grassa corporea (FM)
Grasso corporeo %
Massa muscolare
Massa ossea
Indice di massa corporea
Età metabolica
Classificazione fisica
Acqua corporea totale
Acqua intracellulare ed extra cellulare
Rapporto ecw/tbw
Idratazione del soggetto
Metabolismo basale
Livello di grasso viscerale
Analisi segmentale muscolare e analisi segmentale relativa al grasso corporeo
Bilanciamento della massa muscolare
Punteggio muscoli delle gambe
Valori di impedenza con angolo di fase riportato in sei valori
Rapporto reattanza/resistenza

Il secondo incontro sarà dedicato ad un approccio di iridologia.

Una delle tecniche di analisi alla quale un Naturopata non può non affidarsi è senz’altro l’iridologia, ovvero
un metodo analitico che permette di rilevare, tramite una attenta osservazione della parte colorata dell’occhio (con strumenti adeguati e validi), un terreno di predisposizione ad eventuali possibili alterazioni
organiche o funzionali ed anche l’identificazione dei sovraccarichi e delle capacità di forza vitale e di eliminazione che possiede l’organismo.
I diversi organi e tutte le parti del nostro corpo sono rappresentati nell’iride da un settore preciso e delimitato che siamo riusciti a schematizzare con le mappe iridologiche: quindi segni, colorazioni,
decolorazioni, ecc. posizionate in vari settori, ci possono indicare alterazioni di organi o di apparati del nostro corpo.

Il terzo incontro sarà dedicato alle prove per le intolleranze alimentari.
Quante volte terapie correttamente indicate non producono gli effetti desiderati?
In questa fase cercheremo di capire lo stato infiammatorio legato all'alimentazione.
Abbassare il livello di infiammazione significa poter risolvere problemi cronici o creare le condizioni perché le terapie siano realmente efficaci

Studieremo e valuteremo insieme Un profilo alimentare individuale in grado di rispettare i propri personali equilibri

Tutte le notizie e aggiornamenti