Alta Natura

Arnica Tintura Madre

  • Formato/Confezione: 50ml
    Marca: Alta Natura
  • Descrizione:
    L'arnica è una pianta erbacea, perenne, con fiori di colore arancio. Le foglie, basali ed ovali, sono ricoperte da una sorta di lanugine che viene chiamata arnakis (da cui poi deriva il nome della pianta). Questa magnifica pianta dà sollievo al dolore, diminuisce il gonfiore e protegge i capillari. Inoltre, l'arnica è un valido rimedio anche per contrastare le infiammazioni di bocca e gola, le punture di insetto, i foruncoli, le flebiti, la febbre.   Costituenti principali: Lattoni sesquiterpenici Tannini Glucosidi Flavonici Oli essenziali Sostanze Amare   Proprietà: La tintura madre di Arnica è estratta dalla pianta fresca dell'Arnica, nota per la sua azione antireumatica, antiechimatosa e antitraumatica. Utile per per alleviare contusioni e fratture, è usata anche per stati di shock e forti spaventi. Normalmente è indicata come coadiuvante in caso di: Traumi fisici; Utile inoltre per i casi di forti shock o spaventi. Tutto questo è possibile grazie ai suoi principi attivi, tra i quali: l'inulina, i tannini, la fitosterina, l'acido caffeico, l'arnicina, l'arnisterina, l'acido clorogenico e la silice; Ecchimosi ed ematomi; Fratture, contusioni e distorsioni; Infiammazioni; Può coadiuvare anche i trattamenti di strappi muscolari e lussazioni; Risulta utile anche in caso di difficoltà circolatorie, gambe pesanti, stasi venosa, fragilità capillare, epistassi ed emorroidi; Può essere utilizzata anche come stimolante delle funzioni cerebrali, come tonico del sistema nervoso centrale.
  • Prezzo: 10,00 €
  •  
  •  
  • Quantità:
  •  
  •  
  •  
  • 20 PuntiPunti MelogranoMelograno
  •  Spedizione Gratuita per ordini superiori a 89 €
  •  Consegna 24/72h, isole comprese
  •  Paga in tutta sicurezza con pagamenti

Descrizione

L'arnica è una pianta erbacea, perenne, con fiori di colore arancio. Le foglie, basali ed ovali, sono ricoperte da una sorta di lanugine che viene chiamata arnakis (da cui poi deriva il nome della pianta). Questa magnifica pianta dà sollievo al dolore, diminuisce il gonfiore e protegge i capillari. Inoltre, l'arnica è un valido rimedio anche per contrastare le infiammazioni di bocca e gola, le punture di insetto, i foruncoli, le flebiti, la febbre.

  Costituenti principali:

  • Lattoni sesquiterpenici
  • Tannini
  • Glucosidi Flavonici
  • Oli essenziali
  • Sostanze Amare

  Proprietà:

La tintura madre di Arnica è estratta dalla pianta fresca dell'Arnica, nota per la sua azione antireumatica, antiechimatosa e antitraumatica. Utile per per alleviare contusioni e fratture, è usata anche per stati di shock e forti spaventi. Normalmente è indicata come coadiuvante in caso di:

  • Traumi fisici;
  • Utile inoltre per i casi di forti shock o spaventi. Tutto questo è possibile grazie ai suoi principi attivi, tra i quali: l'inulina, i tannini, la fitosterina, l'acido caffeico, l'arnicina, l'arnisterina, l'acido clorogenico e la silice;
  • Ecchimosi ed ematomi;
  • Fratture, contusioni e distorsioni;
  • Infiammazioni;
  • Può coadiuvare anche i trattamenti di strappi muscolari e lussazioni;
  • Risulta utile anche in caso di difficoltà circolatorie, gambe pesanti, stasi venosa, fragilità capillare, epistassi ed emorroidi;
  • Può essere utilizzata anche come stimolante delle funzioni cerebrali, come tonico del sistema nervoso centrale.

Consigli d'uso

Applicare la tintura madre sulle parti interessate. Se si preferisce, è possibile aiutarsi con delle garze ma senza occludere la pelle.

Lasciare a contatto al massimo per 20 minuti.
Agitare bene prima dell'uso.

Ingredienti

Acqua, alcol, arnica (Arnica montana summitas).

Ulteriori informazioni

L'arnica non si utilizza in fitoterapia per via interna perché è una pianta cardiotossica ed è per questo che se ne fa un uso esterno e su pelle integra. I preparati di arnica montana sono sicuri, privi di effetti collaterali ed utilizzabile a qualsiasi età, senza controindicazione. Si consiglia in ogni caso di evitare in caso di gravidanza e di consultare il medico prima dell'uso.

Ti potrebbe interessare anche