Almacabio

Lavastoviglie Ricarica

  • Formato/Confezione: 2,7kg
    Marca: Almacabio
  • Descrizione:
    Il prodotto Almacabio Lavastoviglie ricarica grazie alla presenza di forti percentuali di sequestranti lo rende adatto a tutte le condizioni di impiego (diverse durezze dell'acqua). Asporta ogni tipo di residuo alimentare secco o umido. Elimina gli odori e igienizza. Ideale per stoviglie in vetro, inox, ceramica, plastica. Attivo nella protezione delle parti metalliche della lavastoviglie.
  • Prezzo: 18,00 €
  •  
  •  
  • Quantità:
  •  
  •  
  •  
  • 36 PuntiPunti MelogranoMelograno
  •  Spedizione Gratuita per ordini superiori a 89 €
  •  Consegna 24/72h, isole comprese
  •  Paga in tutta sicurezza con pagamenti

Certificazioni e caratteristiche

  • Vegan Ok
  • Nichel Tested

Descrizione

Il prodotto Almacabio Lavastoviglie ricarica grazie alla presenza di forti percentuali di sequestranti lo rende adatto a tutte le condizioni di impiego (diverse durezze dell'acqua). Asporta ogni tipo di residuo alimentare secco o umido.
Elimina gli odori e igienizza. Ideale per stoviglie in vetro, inox, ceramica, plastica. Attivo nella protezione delle parti metalliche della lavastoviglie.

Consigli d'uso

Asportare dalle stoviglie i residui di cibo. Caricare la lavastoviglie. Regolare il dosaggio in base alla durezza dell'acqua. Versare nell'apposita vaschetta. Selezionare il programma di lavaggio. La durezza dell'acqua vieni espressa in gradi francesi (1°F=10mg/litro CaCO3). Il dosaggio si riferisce a un carico completo (1 misurino= circa 30g). Prodotto alcalino. Consigliabile utilizzare brillantante e sale.

Ingredienti

Sodium citrate, sodium carbonate peroxude, sodium chloride, sodium silicate, sodium carbonate, sodium sulfate, sodium gluconate, sodium polyaspartate, deceth-6, tetrasodium etidronate, sodium metasilicate pentahydrate, alfa-amylase.

Ulteriori informazioni

Cosa si intende per detergenza Ecobio? E la detergenza Naturale esiste? Da cosa si riconosce? Quali sono gli elementi chiave da cercare per definirsi ecologico?

I termini indicati e ormai molto comuni nel linguaggio attuale assumono, in ambito strettamente tecnico, un valore molto poco definibile e identificabile. Spieghiamo meglio. NATURALE è un termine molto generico in quanto in teoria indica tutto quanto viene prodotto dai sistemi biologici, geologici o chimico-fisici dei quali è responsabile la natura senza alcun intervento dell'uomo. Come si vede quindi il termine NATURALE significa molto ma non identifica esattamente quasi nulla. Il termine BIOLOGICO considerato singolarmente e senza precisi contesti non risulta molto dissimile dal termine NATURALE. A nostro avviso i termini funzionali ad una più precisa definizione sono BIOCOMPATIBILE ed ECOCOMPATIBILE.

Biocompatibile significa compatibile con i sistemi biologici, quindi compatibile con l'uomo, con gli animali, con le altre forme di vita e quindi intrinsecamente non tossico e non dannoso per esse.

Ecocompatibile significa compatibile con i sistemi ecologici, quindi compatibile con l'ambiente, con le acque di superficie, con i terreni e quindi intrinsecamente biodegradabile e mineralizzabile.

Il disciplinare BIOCEQ è accurato, chiaro, razionale in tutte le sue parti tecniche, caratterizzato da uno schema sicuramente alternativo a tutti gli altri disciplinari esistenti ma non si può dimenticare che sono anche le discriminanti etiche a renderlo così originale magari rifiutando ogni ingrediente di origine animale, considerando seriamente anche la MCS e i problemi legati all'utilizzo di detergenti o evitando di imporre royalty a chiunque intenda utilizzare il disciplinare stesso. Scelte chiare, sincere e appassionate: BIOCEQ è anche questo.

Contenitore PE riciclato e riciclabile. 
Certificazione BioCeq certificato C.C.P.B., ICEA Vegan, L.A.V. e sostiene associazione ANTA.